WPP entra in Omniture

 In Omniture

Il gigante delle agenzie di comunicazione WPP ha stretto una partnership strategica con Omniture. La partnership è finalizzata a fornire ai clienti dati e informazioni per una gestione efficace sia del canale digitale sia del canale tradizionale.
La partnership prevede un investimento da parte di WPP di 25 milioni di dollari in azioni ordinarie OMTR in forma di investimento di lungo termine.
La collaborazione è intesa allo sviluppo tecnologico, alla condivisione dei dati e delle informazioni, ai servizi di consulenza.

Tra gli elementi chiave della partnership strategica:

· Approccio comune ai clienti condivisi per lo sviluppo di soluzioni analitiche avanzate;
· Sviluppo comune di tecnologie e soluzioni, con particolare attenzione e interesse verso l’integrazione tra Omniture e le tecnologie, i dati e i prodotti di WPP;
· Condivisione di best practice e informazioni di marketing.

In particolare, WPP e Omniture hanno concordato l’integrazione delle tecnologie digitali, dei dati e delle informazioni in possesso di WPP in Omniture Genesis entro i prossimi 18 mesi. L’integrazione include i prodotti:

· Open AdStream (il sistema di adv management di 24/7 Real Media)
· Decide DNA (i sistemi di SEM di 24/7 Real Media e di GroupM)
· I network di audience di 24/7 Real Media e GroupM
· TNS Compete™ (dati di web benchmarking riferiti ai concorrenti)
· TNS Strategy™ (dati di visibilità dell’advertising sul canale multimedia e dati di spesa).

La mossa evidenzia ancora una volta la strategia di WPP tesa ad investire ed acquisire tecnologie in grado di migliorare le proprie competenze nella consulenza. WPP negli scorsi anni aveva già mostrato questa sua direzione nella consulenza tecnologica acquisendo TNS nell’ottobre del 2008 (ricerche di mercato) e 24/7 Real Media nel 2007.

Negli scorsi mesi Omniture sembrava aver perso un po’ di velocità e forza da quando le soluzioni free Google Analytics e Yahoo Analytics si erano affacciate nell’area enterprise aggiungendo le funzionalità di segmentazione avanzata. Da oggi appare ancora più chiara la strategia di diversificazione. L’analitica comprende soltanto una parte del business Omniture – sino a un anno e mezzo fa, Omniture offriva un solo prodotto, oggi sono 8 i prodotti che costituiscono la Business Platform – e il piano strategico indica un forte orientamento all’incremento del business associato all’ottimizzazione, che dovrebbe rappresentare nel tempo la quota maggiore di reddito. Già nel terzo quarto 2008, le sottoscrizioni per i prodotti di ottimizzazione – Search Center & Test&Target – avevano raggiunto il 50% del totale.
Secondo le dichiarazioni di Josh James, CEO e fondatore, Omniture dovrebbe inoltre lanciare prossimamente un prodotto di recommendation engine, forse un’evoluzione ulteriore del Site Search ereditato da Visual Sciences.

Recent Posts

Leave a Comment