IBM Reaches Agreement to Acquire Unica

 In Web Analytics

Lo scorso 13 di agosto Unica ha firmato un accordo definitivo con IBM per essere acquisita.

L’acquisizione è soggetta all’approvazione degli enti regolatori e alle ordinarie pratiche finali, che si prevede vengano completate nei prossimi mesi.

Di fatto, l’operazione ha senso per entrambi gli attori. IBM spera di fare leva sulle risorse esistenti e sulle relazioni con la clientela di Unica per fornire servizi e applicazioni di CRM con una marcia in più. Unica viene valutata per multipli piuttosto alti. Le imprese hanno lavorato a stretto contatto in passato e quindi si conoscono bene.

Si conclude peraltro una marcia di avvicinamento e di offerte e controfferte iniziata da parte di IBM lo scorso autunno e che ha portato un discreto valore a Unica, acquisita infine per 480 milioni di dollari o 21$ per azione.

Con l’acquisizione di Coremetrics conclusasi lo scorso 2 agosto (per un valore non dichiarato) e l’intenzione espressa a maggio di acquisire Sterling Commerce (per 1,4 miliardi di dollari), IBM ha velocemente messo insieme un portafoglio di enterprise marketing management software (EMM) che si complementa a WebSphere.

La mossa di IBM dimostra l’importanza crescente della tecnologia di marketing come key driver per la crescita del business in tutti i settori. Secondo IBM, il mercato software di marketing management enterprise vale 2,5 miliardi di dollari e raddoppia il suo valore di anno in anno. Dimostra inoltre quanto IBM stia prendendo in considerazione il marketing per sostenere la propria crescita.

Secondo la press release, obiettivo di IBM è aiutare le imprese ad automatizzare, gestire e accelerare i processi di business chiave di marketing, demand generation, vendita, order processing e fulfillment. L’integrazione tra Coremetrics, Sterling Commerce e Unica mira a questo.

Lato Unica, l’accettazione non sorprende più di tanto. Da un lato il premio rispetto al fatturato di circa un 300%, dall’altro una certa necessità di sopravvivenza. Rimasta l’unica grande impresa indipendente nel Campaign Management, rappresentava una facile opzione. La vendita è motivata anche dagli sforzi nello svilluppo di prodotto oggi necessari per competere con SAS, Teradata e Siebel/Oracle.

L’acquisizione potrebbe anche avere un effetto domino e difficile è dire quali saranno i prossimi fatti interessanti.

Se la trattativa verrà approvata, i 500 impiegati di Unica entreranno a far parte del Software Solutions Group di IBM.

Recent Posts

Leave a Comment