Google Analytics – News

 In Web Analytics

Il team di Google Analytics continua frequentemente a rilasciare aggiornamenti e migliorie, ecco le novità per il mese di Agosto.

Segmentazione dei dati Real-Time

La reportistica Real-Time, introdotta un anno fa, è uno dei punti di forza di Google Analytics 5.

Nonostante i limiti intrinseci al real-time, il team di Google nelle ultime settimane ha apportato alcune migliorie in grado di fornire analisi più dettagliate.

In precedenza la suite Real-Time per quanto utile era abbastanza “rigida” e poco personalizzabile, ma da oggi è possibile segmentare i dati real-time. Cliccando su una qualsiasi dimensione presente nei report (il mezzo, la sorgente, il paese ecc…) verrà applicato un segmento che include la dimensione o le dimensioni cliccate.

Se ad esempio viene lanciato un post su Facebook che punta ad una determinata pagina del sito, è possibile monitorare in real-time l’attività che riguarda esclusivamente il traffico proveniente da Facebook relativo a quella determinata pagina.

Shortcuts

Ancora in beta, la nuova funzionalità denominata Shortcuts permette di salvare nell’apposita sezione presente in Home i report (sia i report standard sia i report personalizzati) che analizziamo più spesso, compresi tutte le impostazioni e i filtri del caso.
Se quotidianamente abbiamo la necessità di analizzare il traffico proveniente da Imola, possiamo seguire una prima volta il percorso “standard” per raggiungere il report (accedere ai rapporti standard, aprire il menu Audience, cliccare su Demographics, selezionare Location, cliccare su City e filtrare per Imola) e salvare queste impostazioni attraverso l’apposito bottone “Shortcut”. In questo modo non sarà più necessario seguire ogni giorno il percorso standard ma basterà cliccare sul report “Imola” presente sotto Shortcuts.

Multi Channel Funnels – Reporting API
Sono state rilasciate le Multi Channel Funnels Reporting API che consentono di effettuare query sulle metriche dei Multi Channel Funnels (vedi lista completa) quali Assisted Conversions, Top Paths First Interactions Conversions, Last Interaction conversions ecc…

Sarà quindi possibile incrociare i dati multi-channel, oltre che con altre metriche di GA, anche con dati di altre fonti e realizzare presentazioni, visualizzazioni e applicazioni ad hoc.

Recent Posts

Leave a Comment