Google Analytics – New features

 In Web Analytics

Le nuove funzionalità di Google Analytics sono state annunciate la scorsa settimana al SES di Chicago.

Annotazioni

GA_annotazioni

E’ una funzionalità che permette di annotare sui report eventi o fattori interni o esterni verificatisi nel tempo.
Se ad esempio si desidera sapere se:
– Questo calo di traffico c’e’ stato per un problema di down del server?
– Quando è stata lanciata la nuova campagna banner?
– Chi è il responsabile del re design delle pagine di checkout e quando queste modifiche sono state pubblicate?

Adesso potete facilmente annotare questi eventi e visualizzare in maniera semplice ed immediata quando fattori importanti e determinanti si sono verificati.

Le annotazioni permettono all’utente che accede ai profili di Google Analytics di lasciare note riservate o condivise da visualizzarsi in sovraimpressione rispetto ai grafici.

Le annotazioni possono diventare anche una sorta di memoria accessibile a molti utenti, dove registrare i cambiamenti che possono essere rilevanti rispetto dati raccolti.

Variabili Custom utilizzabili per la segmentazione avanzata e disponibili nei report personalizzati

GA_segmentazione con custom var

Le variabili custom forniscono la possibilità di personalizzare Google Analytics e di raccogliere i dati in modo altamante flessibile. Ad un paio di mesi dal lancio delle Variabili Custom, ora non solo è possibile aprire il report apposito nella sezione Visitatori, ma un utente può creare una segmentazione avanzata che si basi su tali variabili, sia per nome, sia per valore, sia per una combinazione nome-valore.

In parole povere, se è stata creata una variabile custom, è possibile creare un segmento avanzato basato su tale variabile e osservare il comportamento di tale segmento sugli altri report.

Inoltre è possibile utilizzare queste variabili custom per la creazione di report personalizzati, così da osservare come un segmento definito da una variabile custom si comporta rispetto alle altre metriche disponibili in Google Analytics. L’abilità di creare segmenti di visite e report personalizzati fondati su variabili custom è fondamentale per massimizzarne il potere di questa stessa funzionalità.

Nuovo wizard per il setup dell’account

GA_new wizard setup

Uno dei compiti che più scoraggiano nel setting di un account di Google Analytics è il dovere configurare manualmente il codice di tracciamento per situazioni specifiche come i domini multipli, il tracciamento dei siti cross-domain, il tracciamento dei siti mobile, php, i tag delle campagne, ecc. Adesso, nella fase di creazione di un nuovo profilo, è disponibile un nuovo wizard che genera automaticamente il codice appropriato una volta definite le possibili necessità di tracciamento.


Nuova versione delle API di Google Analytics

Sarà rilasciata tra pochi giorni la nuova versione delle API. Una piccola anticipazione: sarà supportata la segmentazione avanzata attraverso le API e saranno rese disponibili nuove dimensioni e nuove metriche.

Recent Posts

Leave a Comment